La Gen Z da dietro l’obiettivo: Adolescent Content

Repicture / Partnership
Adolescent Content/Nhi Nguyen
1147367914
Claudia Marks
nov 14, 2019
Da mamma Gen X a creatrice di contenuti per la Gen Z, riconosco che questa generazione coltiva dentro di sé la forza di cambiare il mondo. Nel tentativo di ampliare la nostra prospettiva su come la Generazione Z vede il mondo e su come esprime la propria creatività, mi sono imbattuta in Adolescent Content, e ne ho condiviso con entusiasmo i contenuti insieme alla mia collega, Rachel Brinton Matthews, Senior Art Director & Partnerships Manager, per valutare una eventuale collaborazione. Abbiamo immediatamente capito che questa agenzia si stava impegnando in qualcosa di veramente speciale e, con lo sguardo rivolto al futuro, abbiamo realizzato che avremmo potuto contribuire a definire proprio quel futuro.  

I fondatori di Adolescent Content, Ramaa Mosley e Hope Farley, sanno perfettamente quanto sia importante per i giovani creativi avere un punto di riferimento e una guida. Mosley è una creativa e filmmaker indipendente che ha iniziato a produrre film all’età di 16 anni e Farley è stata Producer ed Executive Producer in molte importanti aziende commerciali, nonché Agency Producer in alcune delle più grandi aziende pubblicitarie degli Stati Uniti per oltre dieci anni.


Launching In 2013, la loro comunità internazionale di creativi oggi include scrittori, blogger, influencer, fotografi e direttori, la maggior parte dei quali ha meno di 19 anni e ha quindi una visione decisamente fresca del mondo. La squadra di Adolescent “è composta da un gruppo multidimensionale di esperti, agenzie di produzione e team di strategia mediatica, volto ad aiutare le agenzie pubblicitarie e i brand a raggiungere i giovani in maniera significativa e autentica"—collegando piccoli e grandi marchi come Target, Converse, Crayola, ESPN e Toms con i creativi di Adolescent e aiutandoli a trovare la strada per esprimersi al meglio.


Launching In 2014, la loro comunità internazionale di creativi oggi include scrittori, blogger, influencer, fotografi e direttori, la maggior parte dei quali ha meno di 19 anni e ha quindi una visione decisamente fresca del mondo.
Noi di Getty Images teniamo sempre gli occhi aperti, in cerca di nuovi creativi con cui collaborare, per raccontare le storie visive di cui abbiamo tanto bisogno. Conoscendo il potere creativo che ribolle nella Gen Z, desideravamo collaborare con Adolescent e la sua talentuosa community. Insieme al team di Adolescent, abbiamo ideato una strategia che avrebbe impegnato i loro creatori su temi importanti ed attuali per questa fascia di popolazione: bellezza, amore, tecnologia e attivismo.

Le prima serie di immagini che abbiamo ricevuto ci ha lasciati senza fiato. Includeva uno scatto che esplora le espressioni di amore Queer realizzato da Violetta Capasso da Buenos Aires — un’adorabile serie di ritratti di una coppia matura eseguita da Niyani Lingham‑Green dal New Jersey — Nhi Nguyen da Toronto ci ha inviato non uno, ma ben due scatti, relativi a un appuntamento da sogno in un negozio dell'usato e a una visione futuristica dei social media — l’osservazione delle routine di bellezza maschile era l’oggetto dell’immagine di SchaëI Marcéus da Montreal — Caroline Japalci ha mostrato il lato femminile delle cose, con il racconto dei preparativi per una fantastica serata fra ragazze — e a soli 15 anni, Ella Fields da Los Angeles ha espresso perfettamente il tema della tecnologia, mostrandoci il potere dei telefoni in un pigiama party fra adolescenti — Jamie Pearls da Seattle ha creato un bellissimo set di ritratti a confronto — e abbiamo esplorato le sottili linee fra generi con Joyce Ding dalla Cina — Da New York‑l’artista Maris Jones ci ha inviato una serie di ritratti stilizzati, originariamente intitolati “La Grande Fuga,” che guarda all’uso della tecnologia per la costruzione di mondi fantastici  — e ultimo ma non meno importante, Daniela Ruiz de Esparza da Guadalajara, Mexico con una visione intima della bellezza della Gen Z che include la sua eredità culturale.  

Tutto questo solo per citare alcuni dei contenuti che abbiamo raccolto. Con molti altri contenuti all’orizzonte e in previsione di una crescita della comunità di creativi, siamo emozionati ed onorati di supportare questa futura generazione di talenti, che sta trovando il proprio spazio in questo mondo sempre più visivo.
Invecchiamento: la strada verso una maggiore inclusività