La bellezza del Sari

Focus / Focus sullo scatto
Emily Stein
1153445570
Josie Gealer Ng
ago 13, 2019
Emily Stein è una fotografa di ritratti e di moda che lavora a Londra e che opera con un approccio documentaristico, ritraendo i suoi soggetti in modo intimo e genuino. Lavora spesso in collaborazione con la sorella filmmaker, Alice Stein, per la creazione di brevi filmati che integrano le sue storie.

All’inizio dell’anno, mentre stavamo discutendo del suo lavoro, Emily mi raccontò di quanto le piacessero le bellissime vesti Sari indossate da alcune donne del suo quartiere a Londra. Le sarebbe piaciuto molto fare un servizio fotografico che celebrasse ed esplorasse il Sari e le donne che lo indossano.

Io approvai con entusiasmo l’idea e potevo già immaginare come lei sarebbe stata in grado di catturarne l’essenza. I suoi lavori, infatti, hanno sempre un approccio fresco ai colori e un piglio vivace. Nel corso del mese successivo abbiamo approfondito il discorso e deciso di selezionare per questo servizio un gruppo di donne di varie generazioni, per mostrare come le donne di tutte le età indossano questo indumento in maniera differente. Come Anju, una delle donne fotografate nel servizio, ha fatto notare: “Il Sari è per tutti, è un capo totalmente inclusivo. Nonostante sia costituito semplicemente da cinque metri di stoffa, può essere indossato in tantissimi modi diversi, ognuno dei quali rappresenta chi sei.”

Emily ha coinvolto la sua amica e stilista Janine Eveson, che ha collaborato con le donne immortalate nel servizio fotografico per creare un approccio fresco e divertente, sperimentando con pattern e texture audaci. Emily e Alice hanno anche intervistato le donne del cast su cosa il Sari rappresenti per loro, la loro storia e cosa si provi ad indossarlo nel 2019. Puoi trovare alcune di queste interviste nel video.

Nell’era dell’inclusività, il Sari è l’indumento perfetto per celebrare in modo unico e bello tutte le forme, misure ed età.
L’arte delle corse in sedia a rotelle